GLI EVENTI

Numerosissimi sono gli eventi enogastronomici, teatrali, fieristici che animano il territorio. Tra le più importanti sagre paesane legate alla celebrazione di un prodotto o di un piatto tipico del territorio vi segnaliamo nella vicina Monteforte d'Alpone nel mese di settembre la "Festa dell'Uva", con la popolare gara di pigiatura a piedi nudi per la conquista del palio. A seguire, sempre nello stesso periodo, la festa si sposta nella vicina Soave, dove dal 1929 si tiene la prima manifestazione italiana rivolta alla celebrazione dell'Uva e del Vino. Fuori dalle mura scaligere, lungo le sponde del Lago di Garda, in ottobre, si svolge l'appassionante e folkloristico "Palio del Chiaretto" a Bardolino e l'attesa festa consacrata alla celebrazione del vino Bardolino, una delle eccellenze dell'enologia veronese. Spostandoci dalle zona collinare verso le campagne della pianura veronese, nel comune di Isola della Scala, troviamo l'attesissima Fiera del Riso, l'evento enogastronomico autunnale più visitato in Italia. Per continuare la passeggiata culinaria, nel periodo prenatalizio si può raggiungere la vicina Cologna Veneta, patria del mandorlato, dolce tipico delle feste natalizie che è possibile degustare in occasione della Festa del Mandorlato. Con l'inizio della bella stagione da non perdere nel comune di Illasi la "Festa della Pearà", la tipica salsa veneta tradizionalmente accompagnata al bollito misto. Sempre qui nelle terre della Val d'Illasi, dove, oltre al buon vino, si producono ciliegie di ottima qualità, protagoniste ogni anno sono la Sagra delle More a Cazzano di Tramigna e la Sagra delle Ciliegie a Montecchia di Crosara. Per un tuffo nel Medioevo, nelle prime settimane di maggio possiamo partecipare alla suggestiva Festa medievale del vino bianco Soave, dove è possibile rivivere, nell'antico borgo, in compagnia di sbandieratori, menestrelli, musici e giullari, le affascinanti atmosfere di un lontano passato. Altri importanti rievocazioni medievali si tengono nei paesi di Montagnana, con il tradizionale Palio dei 10 Comuni e la Gara dei Gonfaloni, e di Monselice con La Giostra della Rocca che ripercorre le proverbiali gare di abilità, forza e destrezza. Ogni due anni nel secondo fine settimana di settembre, Marostica rivive e offre a migliaia di spettatori provenienti da tutto il mondo la singolare e spettacolare Partita a Scacchi con personaggi viventi, in una brillante coreografia, arricchita di sgargianti, delicati e finissimi costumi quattrocenteschi. Sul Lago, nel comune di Garda, possiamo assistere all'appassionante e folkloristica manifestazione remiera del "Palio delle Bisse", tipiche imbarcazioni dal fondo piatto la cui origine risale al XV secolo. Restando sul lago, per i più piccini e per chi ama ancora sognare, Riva del Garda mette in scena la Festa delle Fiabe. Da giugno a settembre, Verona è in fermento per l'attesa stagione lirica all'Arena, in concomitanza con l' Estate Teatrale Veronese, una rassegna di spettacoli di prosa, danza e jazz al Teatro Romano. Un altro importante appuntamento estivo per gli amanti del jazz si tiene a Riva del Garda dove va in scena il Garda Jazz Festival, tre settimane di eventi distribuiti in luoghi caratteristici della zona, fra Castelli e terrazze sul lago. La Fiera di Verona propone un fitto calendario di manifestazioni di importanza mondiale, tra cui possiamo ricordare i tre fiori all'occhiello: Vinitaly, Marmomacc e Fieracavalli. Molti sono gli espositori della Fiera di Verona che soggiornano alla Locanda dell'Arcimboldo.